Officine Autorizzate o Riparatori Indipendenti?

Officine Autorizzate o Riparatori Indipendenti?

Hai bisogno di effettuare un intervento di manutenzione o riparazione della tua auto e non sai scegliere tra officine autorizzate e riparatori indipendenti?

A volte scegliere tra due servizi simili può essere motivo di grande stress e, per questo, riteniamo sia utile porsi una semplice domanda:

A quale medico ti rivolgeresti per risolvere un problema di salute?

officine autorizzate o riparatori indipendenti

La risposta è alquanto scontata, certamente sceglieresti il professionista che ti offre maggiori garanzie di guarigione.

Analogamente, la manutenzione o la riparazione di un guasto dell’autovettura dovrebbe essere sempre eseguita da professionisti esperti, con attrezzature adeguate e secondo rigorosi protocolli di intervento.

D’altra parte, il guidare un’automobile può rivelarsi un’attività molto rischiosa, soprattutto se il veicolo presenta anomalie di funzionamento.


Segui le istruzioni del libretto di manutenzione

La prima regola da osservare è attenersi scrupolosamente alle indicazioni contenute nel libretto di uso e manutenzione della vettura.

Nel documento sono infatti fornite tutte le informazioni che consentono di utilizzare l’auto in piena sicurezza e di mantenerne inalterata nel tempo la piena funzionalità.

Oltre ai controlli periodici da effettuare, sono anche indicati i prodotti da utilizzare (ad esempio i lubrificanti necessari per la funzionalità del motore) e la rete di assistenza autorizzata alla quale rivolgersi in caso di necessità.

Tutte le Case Costruttrici sono obbligate a fornire all’utente queste informazioni, come previsto dal Codice del Consumo (in particolare nella Parte II, TITOLO II INFORMAZIONI AI CONSUMATORI)


Quale Autoriparatore scegliere?

All’inizio dell’articolo abbiamo invitato gli automobilisti a porsi una semplice domanda: A quale medico ti rivolgeresti per risolvere un problema di salute?

Ebbene, siamo certi che, quando si tratta della propria salute, chiunque metterà in secondo piano gli aspetti economici relativi al servizio che si intende richiedere. Come dire, la salute non ha prezzo.

Allo stesso modo, anche la sicurezza del conducente e delle persone che lo circondano, dovrebbe essere il fattore determinante per la scelta del meccanico al quale rivolgersi.

Il meccanico è il medico della tua automobile!

Affidarsi ad un medico poco aggiornato o incompetente, con un ambulatorio che non offre sufficienti garanzie di igiene, che utilizza apparecchiature e strumenti obsoleti o malfunzionanti, potrebbe rivelarsi estremamente pericoloso per la propria salute.

Un meccanico che frequenta costantemente corsi tecnici di aggiornamento, che utilizza gli attrezzi adatti e che segue i protocolli di intervento prescritti dal Costruttore (l’unico che conosce tutti i segreti dell’autovettura), con buona probabilità riuscirà ad offrire un servizio di elevata qualità.

Si ridurranno così al minimo i rischi, per il conducente, di eventi indesiderati.

Pensate a cosa succederebbe se, all’improvviso, i freni della vostra auto non funzionassero!

Unitamente alle capacità e competenze tecniche, il meccanico che ha a cuore l’immagine, la pulizia e l’accessibilità della propria struttura, offre ai clienti maggiori garanzie di professionalità.

Vi fidereste di un medico dall’aspetto trasandato, che presta poco ascolto alle vostre esigenze e che vi tratta con sufficienza?

Ecco, questo è un altro elemento che dovrebbe guidare le vostre scelte.

Comunque, di certo non si può generalizzare.

Nella nostra esperienza abbiamo incontrato meccanici scortesi e che si presentavano in modo veramente poco “ortodosso”.

Per contro, alla fine si sono rivelati in grado di risolvere problemi tecnici che anche le officine più blasonate non erano state in grado di risolvere.

Si tratta tuttavia di rare eccezioni, ed il vero problema è che l’utente può essere in grado di valutare l’operato del meccanico solo a posteriori.

Infatti, se dopo un intervento la vettura funziona bene per un certo periodo di tempo, allora vuol dire che il meccanico ha fatto un buon lavoro, in caso contrario… speriamo non sia accaduto nulla di grave!


Officine Autorizzate o riparatori indipendenti?

A questo punto dovreste essere in grado di operare una scelta consapevole del professionista al quale affidarvi.

Piuttosto che badare agli aspetti economici (che pur sono importanti) il nostro invito è quello di valutare il grado di preparazione tecnica del meccanico.

Ovviamente occorrerebbero competenze specifiche che, nella maggior parte dei casi, l’utente medio non possiede. Ad esempio, chi potrebbe affermare di conoscere le caratteristiche tecniche di un olio lubrificante? Eppure, le prestazioni e la durata del motore sono strettamente legate al tipo di olio utilizzato!

A questo punto subentra un altro aspetto molto delicato:

la fiducia che nutriamo per il meccanico.

La fiducia è quella sensazione di sicurezza, basata sulla stima riposta in qualcuno, che si acquisisce dopo aver ottenuto più volte conferma delle sue capacità.

Per questo, in genere valutiamo il professionista in base ai servizi ricevuti in passato.

Se il nostro meccanico ha dimostrato di aver eseguito interventi a regola d’arte, in teoria confideremo sulla sua capacità di risolvere i problemi e accettaremo volentieri i suoi suggerimenti.

Quindi, sebbene appena indicato un altro elemento di valutazione, vi starete probabilmente ancora chiedendo qual è la differenza tra Officine Autorizzate e Riparatori Indipendenti e a quale dei due rivolgervi.

In realtà entrambi possono offrire lo stesso livello qualitativo di servizi!


E se la vettura è in garanzia?

La disciplina della garanzia sui beni di consumo, prevista dal Codice del Consumo si applica anche alle manutenzioni.

In pratica, è venuto meno l’obbligo, per il consumatore, di effettuare le operazioni di manutenzione esclusivamente presso le Officine Autorizzate dalla Casa Costruttrice.

È quindi possibile effettuare gli interventi di manutenzione o riparazione anche presso riparatori indipendenti, purché vengano utilizzati materiali e parti di ricambio di qualità equiparabili a quelle dei prodotti originali.

Pena la decadenza del diritto alla garanzia!


E per gli interventi in garanzia?

Per un’autovettura nuova, l’intervento per l’eliminazione dei difetti durante il biennio di garanzia legale può essere eseguito dal concessionario o comunque del venditore.

Il Consumatore può rivolgersi ad un’Officina autorizzata della rete della Casa, che però quando opera in garanzia rappresenta il Venditore, non la Casa.

E’ però bene sapere che l’Officina è autorizzata ad intervenire nell’ambito del contratto tra la Casa ed il Concessionario e sarà pertanto rimborsata dalla Casa.

Pertanto, per gli interventi in garanzia è opportuno rivolgersi sempre alla rete di assistenza autorizzata.

In conclusione, prediligete sempre il meccanico che, oltre a fornire elevate garanzie di professionalità, offra un buon rapporto qualità / prezzo dei servizi e, soprattutto, conquisti la vostra fiducia con empatia e comprensione!

Ti piacerebbe ricevere consigli per utilizzare al meglio la tua autovettura?

come contattarci Contatta la nostra segreteria!